Articoli filtrati per data: Luglio 2019

M4A3E8 Sherman - Kit Dragon/Verlinden - Scala 1/35

Europa 1945

 
Il carro medio M4 Sherman è stato senza dubbio il mezzo corazzato più diffuso ed impiegato durante il secondo conflitto mondiale. L’M4 ha costituito la spina dorsale delle forze corazzate americane ed è stato prodotto in numerose versioni e varianti. Verso la fine del 1944 iniziò ad essere prodotta la versione M4A3E8, ribattezzata con il soprannome “Easy Eight”, che esaltava, grazie alle modifiche progettuali apportate, l’efficacia operativa dello Sherman al cannone a canna lunga da 76mm M1A1 L5 ad elevata velocità si affiancava ora un nuovo sistema di sospensioni HVSS (Horizontal Volute Spring Suspension) con ammortizzatori orizzontali in grado di garantire un miglior contatto con il terreno, di ottenere condizioni di marcia decisamente incrementate e di avere una velocità superiore.
 
   
 
   
 
Questo sistema, che assicurava un migliore contatto fra carrello e cingolo, quindi una marcia più veloce e confortevole, permise l'uso di cingoli più larghi, riducendo la pressione al suolo a circa 0,8 kg/cm².
La produzione iniziò nel dicembre 1944, partecipando alle fasi finali della Seconda Guerra Mondiale e prese parte attiva alla Guerra di Corea.
 
   
 
   
 
Buon Modellismo a Tutti
Moreno Gandini "Gandi"
 

U-Boot Type IIB - Kit Revell - Scala 1/144

Kriegsmarine 1940

 
 
Soprannominati Einbaum (piroga) dai loro equipaggi, gli U-Boot tipo II furono la prima classe di sottomarini costruiti per la Kriegsmarine dopo la prima guerra mondiale. Mentre il vecchio prototipo I (che sarebbe alla fine evoluto nell'U-Boat da grandi distanze IX) era stato progettato come un sottomarino da flotta, il tipo II era progettato come natante costiero a corto raggio, soprattutto per uso difensivo. Il battello prototipo entrò in servizio con la Merivoimat, la marina finlandese, e prese il nome di Vesikko, venendo impiegato contro le forze navali sovietiche del Baltico durante le Operazioni navali nella guerra d'inverno.
 
  
 
  
 
  
 
A causa del loro limitato raggio d'azione e dell'armamento relativamente debole (tre tubi lanciasiluri e una mitragliatrice), dopo il 1940 gli U-Boat di tipo II vennero utilizzati soprattutto per l'addestramento.
Comunque 6 modelli II-B vennero smontati e trasportati via chiatta, strada e ferrovia al porto di Constanţa, sul Mar Nero, da dove agirono contro la marina sovietica.
 
  
 
  
 
  
 
Buon modellismo a Tutti
 
Luca Zampieri "Zampy"
Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:1935
Questo Mese54027
Visite Totali2276825