Harbin H-5 - Trumpeter - 1/72

  09 Maggio 2013

Harbin H-5 - kit Trumpeter - scala 1/72

Aeronautica Popolare Cinese

Questo kit della Trumpeter in 1/72, a prima vista sembra di ottima fattura, ma se poi andiamo ad analizzare il tutto una volta assemblato le cose cambiano e molto.

  

L’abitacolo si presenta molto spoglio, e quindi dobbiamo praticamente rifare tutto. In oltre ho deciso anche di aprire l’accesso del puntatore davanti al posto di pilotaggio, e anche in questo caso il tutto andrà rifatto internamente. Gli interni vengono poi dipinti nel classico verde dei velivoli russi, con una miscela al 50% di Gunze H46 (verde) e H25 (sky blue), dopo di che è stato effettuato un lavaggio ad olio con il bruno di Van Dyck.

  

Gli interni dei vani delle ruote e vano bombe sono stati colorati in grigio medio, con il solito lavaggio ad olio.

  

  

E’ stata poi chiusa la fusoliera, assemblati i motori e montate le ali. Una volta assemblato il tutto, si è reso necessario l’uso dello stucco, anche in forma pesante in alcuni punti. Dopo aver carteggiato a lungo e ripassato dello stucco dove necessitava, sono passato alla fase successiva, con il posizionamento dei trasparenti ed iniziare la colorazione.

  

  

La parte inferiore del velivolo , di color azzurro, l’ho creata con l’uso del Gunze H314 (90%) e Gunze H25 (10%). Quindi schiarendo un pò ho ripassato gli interni delle pannellature.

  

La parte superiore ho dato un paio di mani di verde oliva Gunze H52. Una volta asciutto il tutto ho ripreso il colore con un 70% di H302 e un 30% di H303 (molto leggero su tutto il modello e quindi un po’ più inciso all’interno delle pannellature). Poi alla fine ho ripreso le pannellature con un 40/40 di H302/303 e un 20% di H312 schiarendo leggermente  gli interni delle stesse.

  

  

Sigillato il tutto con lucido Gunze H30, ho messo le poche decal che il kit offre…nuovo passaggio con il lucido e sono passato al lavaggio. Per l’occasione ho provato il nuovo prodotto della Tamiya, il “Panel Line Accent Color (brown)”, e devo dire che non è male (forse un po’ troppo denso). Poi gli eccessi del lavaggio (una volta asciutto il tutto) sono stati asportati con lo White Spirit. Alla fine devo dire che il prodotto non è male.

  

  

Fatto ciò ho dato un paio di mani di “Flat” H20 e sono passato all’assemblaggio finale di carrelli, vano bombe, tettuccio portelloni vari ecc….

  

  

Ultima cosa, il cavo dell’antenna, realizzato con filo da pesca molto fino (0,10 mm).

  

  

  

  

  

  

Buon modellismo a tutti...!!!!

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

SPONSOR

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:419
Questo Mese24942
Visite Totali1456104