Bell P-39N Aircobra della VVS - HobbyBoss - 1/72

  18 Luglio 2013

Bell P-39N Aircobra della V-VS - kit HobbyBoss - scala 1/72

100th GvAIP, 9th GvIAD, di Grigoriy Dol'nikov (gennaio 1945)

La Hobby Boss la considero una ditta molto interessante sotto il punto di vista modellistico. Produce una gamma di kit di aerei molto ampia, soprattutto con dei prezzi medio bassi.

Ho voluto così “rilassarmi” costruendo un modello “easy”, dei velivoli prodotti già assemblati per quanto riguarda fusoliera ed ali e poi con poche aggiunte e poca colla ne vien fuori un buon modello. Facile quindi per chi è alla prime armi e soprattutto per i ragazzini che vogliono avvicinarsi a questo hobby con semplicità.

  

Le stampate si presentano molto semplici con un dettaglio direi ottimo soprattutto avendo le pannellature in negativo. Il posto di pilotaggio è molto spartano, ma con poche aggiunte ne può risultare un discreto cockpit.

  

Una volta assemblato il tutto (c’è stato bisogno anche di qualche ritocchino con dello stucco) passiamo alla colorazione, che poi è quella che rende il modello più o meno originale. Gli interni comunque sono stati trattati con dell’interior green della Gunze (H58). La parte inferiore del velivolo ha ricevuto un Neutral Gray sempre Gunze (H53) chiarito poi per dare effetto alle pannellature. La parte superiore e laterale della fusoliera ha ricevuto un Olive Drab H304, poi schiarito con del H58 per dare effetto alle pannellature interne e scurito con del Dark Green per passare lungo le fessure delle pannellature stesse e dar così maggior contrasto.

  

Ho deciso di realizzare il modello P-39N-BE “Za Vanu Babaka/Za Petu Guchka” (lo “01 bianco” con s/n 42-9033), appartenente alla 100th GvAIP, 9th GvIAD, pilotato da Grigoriy Dol'nikov (gennaio 1945), aereo che porta sotto le insegne russe quelle statunitensi.

I cerchi blu delle insegne statunitensi cono state riprodotte usando una miscela con rapporto 2 a 1 di Navy Blue (H54) e Sky Blue (H25). Il Gunze H25 è stato anche impiegato per l’ogiva del rotore del velivolo.

  

  

Le decals sono buone e non troppo spesse. Quindi dopo un paio di passaggi di trasparente lucido sono passato alla posa delle stesse. Chiuso tutto nuovamente con il lucido della Gunze ho compiuto il solito lavaggio con il prodotto Tamiya “Panel Line Accent Color (Brown)”. Il risultano non è propriamente ottimo dato che le pannellature del velivolo, soprattutto quelle della fusoliera non sono troppo ben marcate. Quindi quando si va a “pulire” il velivolo tende a venir via con facilità.

  

Alla fine si chiude il tutto con un paio di passate di trasparente opaco sempre Gunze.

  

  

  

  

  

Buon Modellismo a Tutti

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

SPONSOR

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:349
Questo Mese24294
Visite Totali1361227