Curtiss P-40N-5 Warhawk - Academy - 1/72

  28 Febbraio 2014

Curtiss P-40N-5 Warhawk - kit Academy - scala 1/72

74th Fighter Squadron di base a Kwellin in Cina nel 1944

Bel kit della Academy, ottimo direi se guardiamo il rapporto qualità/prezzo. Il posto di pilotaggio presenta un discreto dettaglio, le misure sono esatte (forse in coda più piccolo di un millimetro) e dettaglio esterno buono.

Per realizzare questo soggetto ho impiegato un foglio di fotoincisioni dedicato al modello P-40N adatte ad Academy ed Hasegawa.

 

 

Ho iniziato a dettagliare gli interni del posto di pilotaggio, e devo dire che c’è da perderci gli occhi….molti dettagli microscopici da assemblare tra loro e poi porr in sede. Alla fine comunque l’effetto è buono. Ho colorato gli interni in “Interior Green” con colori Gunze (H 58) e poi schiariti con un po’ di giallo acceso per fare un drybrush. Ho ripreso alcuni elementi con i colori della Valeljo, evidenziando con il nero gli interni, alcune leve e pulsanti in rosso ed altri elementi in argento. Ho notato che i velivoli molto spesso avevano il sedile color acciaio e quindi ho optato per questa soluzione.

Sono passato alla chiusura della fusoliera, e alla collocazione delle ali. Il vano carrelli è stato dettagliato con le fotoincisioni della Part, molto minuzioso nel dettaglio, anche se anche da kit il risultato sarebbe buono.

 

 

Come stuccatura il kit non ha grosse esigenze e tutto combacia abbastanza bene. Sulla parte inferiore ho passato le pannellature con un pennarello ero al posto del classico preshading.

 

 

Questo tipo di modello, il P-40N-5, aveva sulle ali quattro e non sei mitragliatrici come il resto dei velivoli, quindi va tolta l’arma più interna delle due ali, seppur sotto manteneva gli scarichi per i bossoli per tre armi.

 

Sono poi passato alla colorazione della parte inferiore. Ho usato un Neutral Gray della Gunze H53, poi schiarito con H61 per riprendere gli interni dei pannelli. Quindi ho mascherato il tutto e sono passato alla parte superiore con un Olive Drab 2 sempre della Gunze H78. Gli interni delle pannellature sono stati realizzati con del Olive Drab FS.34087 (Gunze H304), più chiaro del precedente che da una buona tridimensionalità al modello. Poi sono state fatte le macchie di Medium Green 42 (Gunze H302) sui bordi d’entrata e d’uscita alari. Queste macchie o onde venivano riprodotte molto spesso in loco e variavano spesso da velivolo a velivolo. Queste macchie furono poi abbandonate a partire dal 1944.

 

 

 

 

 

Terminata la livrea mimetica , ho dato come sempre un paio di mani di trasparente lucido e sono passato alle decals. Il soggetto da me scelto è per l’appunto un velivolo del 74th FS, con la famosa “bocca di squalo”. Proprio questo tipo di decal ha avuto alcuni problemi di posa non adattandosi bene al profilo del velivolo, dovendo fare diverse passate con l’ammorbidente per decal Mr. Mark Softer. Posate le decal nuova mano di trasparente lucido per fissare il tutto e quindi lavaggio con colori ad olio. Dopo il lavaggio copriamo il tutto con il trasparente opaco, riprendiamo ed aggiungiamo gli ultimi dettagli.

 

 

 

 

 

 

 

 

Buon modellismo a tutti....!!!!

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

SPONSOR

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:1237
Questo Mese28844
Visite Totali1460006