North American P-51D israeliano - Matchbox - 1/72

  13 Novembre 2014

North American P-51D Mustang - kit Matchbox - scala 1/72

Heyl Ha'Avir - Crisi di Suez 1956

Deciso a fare un kit veloce veloce per rilassarmi un po’, ho deciso di fare un classico P-51D Mustang, con le insegne dell’Aviazione israeliana impiegato durante la “Crisi di Suez”.

Da un po’ di tempo mi girava tra le mani un vecchio kit della vecchia ma a me cara Matchbox.

Le stampate sono del 1973, ma con un po’ di pazienza può venirne fuori un kit niente male. Per l’occasione ho rovistato nel mio personale magazzino “N.S.B.V.N.” (Non Si Butta Via Nulla), in cerca di qualche cosa che potesse migliorare un po’ il vecchio kit Matchbox. Sorpresa dele sorprese ho trovato un sacco di cose : quasi tutti gli interni del cockpit (cruscotto, sedile e parte posteriore del cockpit), ruote, bombe e parte del tettuccio.

  

  

Quindi diamoci sotto, iniziando con il migliorare il posto di pilotaggio... Poi sono passato a reincidere tutto il velivolo, e visto che c’ero, ho dato anche una passatina con il ricettatore..... Quindi ho chiuso il velivolo, il quale combacia perfettamente…..!!!!

Dopo alcuni ritocchi qua e la con stucco Tamiya, sono passato alla colorazione. Ho dato una mano di grigio medio su quasi tutto il velivolo, per accertarmi di eventuali ritocchi da fare con lo stucco. Poi sono passato alla colorazione delle bande alari e di fusoliera giallo/nere. Terminata la loro colorazione, le ho mascherate, e sono passato alla colorazione vera e propria del velivolo.

  

  

  

  

Sono partito da un grigio medio (Gunze H317) schiarito leggermente poi all’interno della pannellature. Per ala parte superiore ho dovuto miscelare alcuni colori e per il “marrone” e per il “blu”…..

Per il “marrone” ho usato una miscela di grigio medio (H317) e Wood Brown (Gunze H37) corretto poi con del Grigio chiaro (H332). Sono andato ad occhio facendo alcune prove su degli sprue e alla fine sono riuscito a trovare la tonalità che secondo il mio punto di vista si avvicina il più possibile all’originale (dovrebbe essere un RAL 8000 o meglio FS 30215). Per quanto riguarda il Blue (RAL 5008) vale la stessa cosa, nel senso che ho miscelato dei vari Blue Gunze (base di H42 piccola aggiunta di H25 e per ultimo H54 che scurisce il tutto a tonalità esatta).

  

  

  

Inizialmente le avevo realizzate in una fascia centrale gialla e due nere laterali, ma poi ho dovuto cambiare in quanto il “White 54” che andavo a realizzare aveva le streep alari a due nere e tre gialle…..

  

  

 

Al termine della colorazione solita procedura per la posa delle decal con passaggio di trasparente lucido prima e dopo la posa delle stesse, quindi lavaggio e per sigillare tutto del trasparente opaco.

Ho aggiunto i particolari come carrelli, bombe alari elica motore e tettuccio pilota ed il gioco è fatto.

  

  

  

  

  

Tranne il piccolo “incidente” di percorso che ha riguardato le streep sulle ali e in fusoliera, per il resto il Matchbox, malgrado la sua veneranda età come stampo, non è poi tanto male…..

Buon Modellismo a Tutti....

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:1852
Questo Mese53944
Visite Totali2276742