Mitsubishi A6M5c Zero “Zeke” - Hasegawa - 1/72

  29 Febbraio 2012

Mitsubishi A6M5c Zero “Zeke” - kit Hasegawa - scala 1/72

Recensione kit

Vecchio stampo Hasegawa, completamente in positivo, ma tutto sommato una buona base da cui partire. Il posto di pilotaggio è praticamente inesistente e va rifatto praticamente tutto dal pannello strumenti alle paratie laterali. Va rifatta anche la cloche inesistente….praticamente tutto, anche se poi il tettuccio chiuso limita abbastanza il lavoro fatto all’interno.

Ho rimosso gli equilibratori posteriori e li ho riposizionati abbassati, dopo di che ho assemblato il tutto...fusoliera ed ali. In linea di massima tutto combacia alla perfezione e le stuccature sono state leggere e localizzate. Dopo una mano i primer della Tamiya per vedere eventuali stuccature da riprendere, sono passato con l’argento Humbrol (11) sulle superfici superiori per poi stendere un Verde Scuro sopra e simularne le scrostature. Dopo l’argento sono passato alla parte sottostante per dare un Light Gray della Gunze (H308), visto che la plastica è scura ho giocato con diverse mani di questo grigio date leggere ed evidenziando maggiormente le pannellature interne.

Poi sono passato alla parte superiore, impiegando (dopo molti ripensamenti) il verde scuro Gunze H36. Qui ho dato due/tre mani di colore, schiarendolo alla fine con una puntina di verde Gunze H312.

Una volta asciutto ho provato la tecnica dello “strappo” con il nastro adesivo Tamiya, portando via la vernice verde superiore e lasciando trasparire così l’argento Humbrol sotto. L’effetto è molto realistico, ma bisogna stare molto attenti a non far aderire troppo il nastro per non portar via tutto il verde. Dopo il giallo sulla parte anteriore delle ali, ho dato una mano di Lucido Gunze H30 per bloccare tutto, anche eventuali scrostature accidentali.

Quindi sono passato alla posa delle decal. Le decal sono molto vecchie e vanno trattate con molta molta cura. Alla fine ho provato dare un po’ di ammorbidente di decal Mr. Mark Softer, ma bisogna stare molto attenti a non metterne troppo, altrimenti si rovinano le decal.

Quindi sono passato al completamento del velivolo, con la posa del motore e delle ruote. Alla fine devo dire che mi sono divertito molto a fare questo velivolo, costruito in poco più di 15 giorni. Malgrado il kit in positivo, devo dire che ne è risultato un buon velivolo….d’altronde un kit Hasegawa è buono anche se datato.

Joomla SEF URLs by Artio
seoLinks

CONDIVIDI

CERCA NEL SITO

TECNICHE E COLORI

RECENSIONE AEREI

RECENSIONE MEZZI CORAZZATI

STORIA

Visite:

Oggi:1974
Questo Mese54066
Visite Totali2276864